Posted on

Coinbase permetterà ai clienti al dettaglio statunitensi di prendere in prestito prestiti fiat a fronte di ben il 30% delle loro partecipazioni in bitcoin in autunno, ha annunciato mercoledì la borsa di San Francisco.

Coinbase è una delle più grandi e regolamentate borse di credito cripto

Coinbase è una delle più grandi e regolamentate borse di credito cripto per entrare nel business dei prestiti, e la borsa sta fissando parametri conservativi sul prodotto, limitando le linee di credito a 20.000 dollari per cliente e offrendo un tasso di interesse dell’8% per i prestiti Immediate Edge backed con termini che sono un anno o meno.

I clienti non avranno bisogno di compilare una richiesta o di effettuare un controllo del credito, tuttavia, e i mutuatari potranno ricevere i loro prestiti in due o tre giorni.

„I clienti possono utilizzare i prestiti garantiti da bitcoin in modi diversi a seconda delle loro esigenze finanziarie, anche per grandi spese come la riparazione della casa o dell’auto, il finanziamento di grandi occasioni come un matrimonio, o l’aiuto nella gestione di prestiti personali ad alto interesse o debiti da carte di credito“, ha detto Max Branzburg, responsabile di prodotto di Coinbase, in un comunicato via e-mail.

Il prodotto è disponibile solo in 17 stati, ma Coinbase sta cercando di ottenere licenze in altri stati e paesi per poter espandere il suo servizio di prestito, ha detto. Una lista d’attesa è stata aperta mercoledì pomeriggio, compreso lo slogan:

„Avete mai avuto bisogno di contanti per qualcosa di urgente, come un’auto o una riparazione a casa? In passato, potreste aver venduto Bitcoin per coprirlo e aver subito un guadagno o una perdita imponibile. Ora non è più necessario“.

La borsa dice che non reinvestirà il collaterale altrove e terrà il bitcoin

La borsa dice che non reinvestirà il collaterale altrove e terrà il bitcoin alla borsa, a differenza di alcuni prestatori di cripto che reipotecano il collaterale o investono i depositi in swap perpetui.

L’aggiunta di un prodotto di prestito può essere un modo per le borse per mantenere i fondi dei clienti alla borsa invece di spostarli altrove, ha detto Joseph Kelly, CEO e co-fondatore del crypto lender Unchained Capital. Anche la Bitcoin-friendly Cash App di Square ha annunciato questa settimana che sta testando un prodotto di prestito che offrirà ai clienti prestiti a breve termine tra i 2 e i 20 dollari.

Il basso tasso di interesse di Coinbase le permetterà anche di operare in molti stati che altrimenti richiederebbero ulteriori licenze per evitare pratiche di prestito usurarie.

„È un buon prodotto del mercato dei tori quando i clienti hanno un capitale in eccesso con cui vorrebbero fare qualcosa“, ha detto Kelly. „Non abbiamo quasi mai visto un mercato di prestiti in monopolio… mi aspetto che altre borse seguano il suo esempio“.

Il nuovo prodotto Coinbase è disponibile solo nei seguenti stati: Alaska, Arkansas, Connecticut, Florida, Georgia, Illinois, Massachusetts, New Hampshire, New Jersey, North Carolina, Oregon, Texas, Virginia, Nebraska, Utah, Wisconsin e Wyoming.